La pittura

Sri Chinmoy chiama i suoi lavori artistici “Jharna-Kala”, che in bengalese significa “Arte della Fonte”. Il nome rispecchia il flusso spontaneo di creatività che egli sperimenta in meditazione e che si esprime attraverso una straordinaria produzione di dipinti in un ampio spiegamento di mezzi e forme.

Nel Dicembre 1991, Sri Chinmoy iniziò a disegnare uccellini che rappresentano la libertà dell'anima. Da allora ne ha disegnati milioni in una serie ancora in atto intitolata ”Uccelli di pace Sogno di Libertà.”

Sri Chinmoy paintingSri Chinmoy dipinge e disegna rapidamente e spontaneamente in modo meditativo. I suoi lavori mistici, spesso astratti, variando da miniature a murali, comprendono una molteplicità di stili e di tecniche. Fino ad oggi ha completato molte migliaia di dipinti e milioni di disegni che sono stati esposti in gallerie di varie parti del mondo.



“Solitamente quando disegno, cerco di mantenere uno stato contemplativo, cerco di tenere la mente il più possibile vuota, libera e tranquilla. La mente esteriore è come la superficie del mare. Sulla superficie il mare è pieno di onde e cavalloni, è completamente agitato, ma quando andiamo in profondità sotto la superficie, lo stesso mare è tutta pace, tranquillità e quiete e là si trova la sorgente della creatività.”

-Sri Chinmoy