Nelson Mandela


Sri Chinmoy durante un incontro con il Presidente Mandela
 e la First Lady Graça
20 settembre 1998, New York

Le parole di Mandela rivolte a  Sri Chinmoy

“Non posso esprimere a parole la mia gioia! Quello che stai facendo è nell’interesse dell’intera umanità e del mondo.”

29 Gennaio 1996
Incontro alla Sede del Congresso Nazionale Africano
Johannesburg


E' con umiltà che offro i miei auguri di compleanno ad una persona del tuo calibro, ti sei infatti distinto come un eminente soldato di pace.”

Lettera, 27 Agosto 1996


“Sono molto felice, fratello mio, di sentire della stupenda campagna per la pace che tu hai intrapreso.....Ho una grande considerazione per il tuo lavoro, fratello mio, e spero sinceramente che il tuo lavoro sia coronato di successo.”
Lettera, 14 Aprile 1997



“Fratello nella pace….conosciamo lo straordinario contributo che tu e il tuo movimento per la pace avete dato per  promuovere una pace globale. Le persone del nostro paese sono riconoscenti e onorate di aver ricevuto ispirazione ed incoraggiamento da voi durante la nostra lotta per la democrazia.”

Lettera, 26 Agosto 1997

“I tuoi sforzi instancabili e il tuo continuo viaggiare intorno al mondo per diffondere il messaggio di pace e di unità dell’umanità sono davvero ammirevoli, fratello mio, e noi offriamo tutto il nostro appoggio e incoraggiamento alle tue iniziative di pace........Sappi che in tutto quello che fai per promuovere la pace nel mondo, tu hai il nostro pieno appoggio.”

Lettera, 26 Agosto 1997


“I Centri per la Pace che hai fondato in varie parti del mondo sono essenziali per la sopravvivenza dell’umanità.........”

Lettera, 13 Aprile 1999


“Negli ultimi trentanni, moltissimi ambasciatori e personale delle Nazioni Unite hanno fatto esperienza delle tue Meditazioni per la Pace alle Nazioni Unite. Le tue attività spirituali hanno contribuito ad elevare lo standard dell’umanità a nuove altezze. Sono orgoglioso del fatto che il Sud Africa sia uno dei 60 (ora 152) paesi che hanno dedicato loro stessi e i loro popoli a promuovere la pace e l’amicizia come Nazioni Gemme di Pace Sri Chinmoy.”

Lettera,10 Luglio 2000



“Il tuo lavoro ha inspirato la crescita spirituale, il recupero e il benessere, specialmente alla luce degli attuali attacchi, furiosi e senza precedenti, contro il genere umano...La tua è la voce della ragione a cui tutti dovremmo prestare attenzione.”

Lettera, 27 Agosto 2001




 

Le parole di Sri Chinmoy rivolte a Nelson Mandela

 

“La Colonna-Pinnacolo di Madre Terra”

Amatissimo Presidente Mandela, Pilota Supremo della Barca del Sud Africa, è qui in questa minuscola stanza che tu incarni le lacrime grondanti e il cuore sanguinante del tuo amato paese.

26 Dicembre 1995
 (Dalla preghiera che Sri Chinmoy ha offerto durante la sua visita alla cella della prigione del Presidente Mandela in Robben Island.)




“Nelson Mandela, vittima suprema di tortura.
Sorriso dell’alto Cielo e sogno di consolazione della terra.
Il tuo cuore ha conquistato l’ammirazione del mondo.
Interiormente ed esteriormente sei una perfetta voce di giustizia.”



“Amatissimo Presidente Mandela, O Padre Fondatore del Sud Africa libero e democratico, il tuo sacro patto con il tuo popolo durerà per sempre. L’arcobaleno della nazione brillerà per l’Eternità con i suoi svariati colori luminosi e gloriosi. Nessuno potrà offuscare la sua luce. Nessuno potrà smorzare il suo splendore.”


 
“Egli dice agli esseri umani più poveri in assoluto
In ogni modo possibile:
‘Sogniamo assieme.
L’Alba Dorata
Sorgerà molto presto all’improvviso!”


“Chiunque desideri genuinamente
Risarcire l’umanità sofferente
Sente dietro a sè al cento per cento
La presenza vivente del cuore di Mandela.”


“Non solo il Sud Africa, ma tutta l’umanità
è stata incatenata dall’apartheid.
Non solo il Sud Africa, ma tutta l’umanità
ha risvegliato la lotta per la libertà.
Non solo il Sud Africa, ma tutta l’umanità
ha vinto la battaglia per la libertà.”



“Il solo nome del Presidente Mandela
Costruisce una cattedrale di speranza
Nel cuore dell’umanità inondato di disperazione.”