Madre Teresa


Sri Chinmoy con Madra Teresa durante il loro quarto incontro
3 giugno 1997, Bronx, New York


Madre Teresa parlando a  Sri Chinmoy

“Sono così compiaciuta per tutto il bel lavoro che stai facendo per la pace del mondo e per le persone in così tante nazioni. Mi auguro di poter continuare a lavorare assieme e condividere tutto per la gloria di Dio e per il bene degli uomini.”

1 Ottobre 1994
Casa delle Missionarie della Carità

Chiesa di San Gregorio, Roma


  “ Tutto quello che stai facendo è per Dio. Come è bello! Grazie Dio! Dio sta facendo tutto per noi due. Prega per me.”
17 Ottobre 1995
Conversazione telefonica

“Mi auguro di poter continuare a fare assieme il Lavoro di Dio. Come è bello tutto il tuo lavoro per la pace del mondo e per il genere umano!”
13 Aprile 1996
Conversazione telefonica


“Ho letto ancora il tuo libro su di me, pagina dopo pagina. Mi è davvero piaciuto moltissimo.”

“Tu devi pregare per me ogni giorno. Devi anche pregare per la mia gente, la povera gente e i malati gravi . Devi pregare per loro.”

“Ora ascolta! Voglio aprire una Casa delle Missionarie della Carità in Cina. Voglio che tu venga con me.”

27 Giugno 1997
Conversazione telefonica


“Grazie per tutto quello che sei per Dio, per il bellissimo lavoro che hai fatto per la gloria di Dio e per il bene delle anime. Ti tengo nelle mie preghiere e conto sul tuo continuo sostegno attraverso le tue preghiere e i sacrifici affinché noi possiamo svolgere il lavoro di Dio con grande amore per la Sua più grande gloria.”

27 Giugno 1997
Lettera


“Tutto quello che stai facendo per il mondo è per la Gloria di Dio e per il bene delle persone! Prega per me, come io prego per te e per tutti i tuoi numerosi progetti di pace del mondo. I tuoi lavori d’amore sono lavori di preghiera e i tuoi lavori di preghiera sono lavori di Dio.”

27 Agosto 1997
Conversazione telefonica



Sri Chinmoy e Madre Teresa con la fiaccola della pace
1° ottobre 1994, Roma

Le parole di  Sri Chinmoy rivolte a Madre Teresa

“Sorella di affetto,
Madre di Compassione”

Sorella d’affetto, Madre di Compassione, Teresa divina,
Ogni giorno il Sorriso, la Gioia e l’Orgoglio di Dio cenano con la tua anima.
Madre, tu sei le lacrime fluenti
E il cuore sanguinante della tua Calcutta.

A te s’inchina e s’inchina il mondo intero lontano e vicino.
La tua vita è la fragranza del fiore-sogno di pace del mondo.
Tuo è il respiro che costruisce la Torre di Soddisfazione di Dio.


Madre Teresa:

Sublime Uccello di Calcutta
Luna Veleggiante dell’India
Cielo in lacrime del Mondo
Perdita lacerante della Terra
Guadagno danzante del Cielo
Promessa fiorente di Cristo
Messe d’Orgoglio di Maria.


Sorelle e fratelli miei del mondo
Siamo così ciechi da non poter vedere
L’Autografo proprio di Dio
Sulla fronte di Madre Teresa?


“Madre,
Essere alla vostra benedicente presenza
E’ ispirare
Un respiro di compassione vivente.


“Madre,
Un tuo solo sussurro
Ha trasformato migliaia di non credenti
E miscredenti.”


“Se un qualche moribondo sofferente sulla terra
Ha bisogno di qualcuno che pianga per lui,
Con lui e in lui,
Allora egli può infallibilmente vedere
Le braccia di Madre Teresa che tutto abbracciano
Avvicinarsi a lui
Alla massima velocità.”


“Madre Teresa sta facendo molte, molte cose
Per migliorare il mondo,
Ma quando essa lava via
Le inconfessate sofferenze
Dei diseredati
Con le lacrime fluenti del suo cuore
Questo è di gran lunga la cosa migliore.”


“Quando Madre Teresa si avvicina
Ai sofferenti destinati alla malattia,
Che cosa dice?
‘Non preoccuparti, figlio mio, Dio sta venendo.
Invero, io vedo in te la presenza vivente
Dello Stesso Gesù Cristo.”


“Madre Teresa è
Il sogno di felicità
Nel cuore
Dell’umanità sofferente, imprigionata.”


“Madre Teresa, Madre, Madre, Madre:
Cuore-Fiore dell’umanità,
Anima-Fragranza della Divinità.”